menu

Comprare una stampante 3D: 5 cose da sapere prima di decidere

Pubblicato il 24 Maggio 2022 da Nunzia A.
comprare stampante 3D

Comprare una stampante 3D può essere un’impresa ardua, le macchine sul mercato sono tante e non sempre è facile barcamenarsi tra le caratteristiche tecniche di ognuna. Se hai deciso di comprarne una, questo articolo ti aiuterà a capire cosa tenere in considerazione prima di prendere una decisione.

Secondo noi, ci sono almeno 5 domande che dovrai farti per definire il brand, il budget e le tecnologie giuste per te. Prima ancora di iniziare a porti queste domande, è anche importante sapere per cosa utilizzerai la tua stampante 3D e cosa sai già delle tecnologie 3D attuali.

comprare una stampante 3D

Comprare una stampante 3D: qual è il mio budget?

Una volta definito lo scopo della tua stampante 3D devi sapere quanto sei disposto a spendere per comprare una nuova stampante 3D. Ci sono diverse fascie di prezzo: per 250 € troverai stampanti 3D FDM in kit, che dovrai montare da te, molte delle quali di brand cinesi come Creality o Anycubic. Se il tuo budget è superiore, fino a 1.000 €, puoi considerare stampanti 3D plug & play pronte all’uso che possono essere avviate con la semplice pressione di un tasto.

LB

Se il tuo budget supera i mille euro, sono disponibili altre tecnologie. Tra 1.000 € e 5.000 € troverai stampanti 3D SLA e FDM con un’elevatissima qualità di stampa. Tra 5.000 € e 30.000 € potrai optare per macchine FDM industriali o stampanti SLA più specializzate per settori come quello dentistico o della gioielleria. Troverai inoltre macchine di sinterizzazione laser selettiva (SLS), che hanno guadagnato popolarità negli anni e che sono particolarmente utili in determinati settori.

Infine, l’ultima fascia di prezzo parte da 80.000 € in su. Un budget di questo tipo ti permette di accedere a tecnologie quali la Multi Jet Fusion di HP o la Direct Metal Sintering (DMLS) per la creazione di parti in metallo.

stampanti 3D HP

Stampanti HP

Quale materiale mi interessa utilizzare?

Ora che sai quanto vuoi spendere, devi anche scegliere i materiali di stampa. Una tecnologia come la FDM è principalmente utilizzata con la plastica, con bobine di filamenti disponibili a partire da 25 € a seconda del tipo di specifiche che ti interessa (ci sono filamenti più tecnici che possono arrivare a 350 € al kg). Se ti interessano le tecnologie SLA, utilizzerai resine fotopolimeriche a partire da 70 € al litro. Tuttavia, è importante notare che ad oggi non sono ancora disponibili molti colori, anche se alcuni produttori stanno provando a svilupparne di nuovi.

Se stai prendendo in considerazione applicazioni più industriali da realizzare con la tua macchina, opterai per tecnologie SLS o DMLS. Nel primo caso, utilizzerai principalmente polveri di polimeri e nel secondo caso diversi metalli e leghe metalliche con un prezzo che varierà a seconda delle tue esigenze.

comprare una stampante 3D

Quale volume di stampa mi occorre?

Prima di comprare una stampante 3D è anche importante sapere cosa vuoi stampare e in quale quantità; chi ha piccoli volumi di stampa non avrà le stesse esigenze di chi stampa quantità maggiori. Prendendo in considerazione questo parametro, dovrai valutare se la macchina più economica è davvero la soluzione migliore. In alcuni casi, bisogna spendere un po’ di più per ottenere un maggiore volume di stampa.

Tuttavia, ci sono macchine con tecnologia FDM con un generoso volume di stampa e un prezzo abbordabile o anche macchine di grande formato come quelle Bigrep. Nel caso delle tecnologie SLA o SLS, le stampanti 3D solitamente non hanno un grandissimo volume di stampa. Per le stampanti 3D di metallo, le dimensioni variano a seconda delle esigenze e del budget, ma è già possibile ottenere splendide parti industriali.

parte in metallo stampa 3D

Comprare una stampante 3D: qual è il mio livello di abilità di stampa 3D?

È importante sapere qual è il tuo livello di esperienza in termini di stampa 3D: sei un principiante? Hai competenze tecniche in questo ambito? Il tuo grado di conoscenza della manifattura additiva può influenzare la scelta di una stampante.

Ci sono tecnologie 3D adatte a tutti: ad esempio, i principianti posso utilizzare la tecnologia FDM e troveranno macchine Plug and Play che abbinano hardware e software. La stampante è già montata ed è possibile iniziare a stampare direttamente. D’altro canto, ci sono kit fai da te di stampanti 3D che ti permettono di costruire la tua stampante e produrre quello che vuoi. Se hai familiarità con la stampa 3D e hai esperienza in meccanica, modeling 3D, ecc. puoi optare per tecnologie più professionali come SLA, SLS, Multi Jet o DMLS, che richiedono ulteriore formazione e cura per comprendere appieno il processo.

Una cosa importante da considerare è l’utilizzo del giusto software 3D. Con progetti meno complessi, puoi utilizzare software 3D molto semplici, ma man mano che la complessità dei tuoi progetti aumenta sarà richiesto l’uso di tecnologie più sofisticate.

stampante 3D SLA

La tecnologia SLA richiede più tempo per la post-elaborazione

Ricordati anche di valutare quanto lavoro sei disposto a fare dopo il processo di stampa vero e proprio: la post-elaborazione può essere più o meno articolata quando si tratta di tecnologie 3D. Alcune richiedono più lavoro di altre: la FDM ad esempio spesso implica la rimozione del materiale di supporto e talvolta un’elaborazione per ridurre l’effetto di stratificazione. La tecnologia SLA richiede un lavoro più complesso in termini di post-elaborazione, mentre nel caso della SLS ti occorreranno macchine per spolverare e lavorare i pezzi. Per le tecnologie di stampa 3D con metallo, il processo di post-elaborazione è ovviamente molto più dispendioso in termini di tempo.

Dove posso acquistare una stampante 3D?

Ora che hai chiarito il tuo progetto e che sai quale tipo di stampante 3D vuoi scegliere, rimane un’ultima domanda: dove acquistarla?

In termini di brand, hai ampia scelta. Il nostro comparatore può aiutarti a individuare la giusta stampante 3D in quanto puoi selezionare i criteri che preferisci: tecnologia, materiale, fascia di prezzo e volume di stampa. Il filtro renderà la tua scelta molto più semplice. Se le tue esigenze sono un po’ più complesse, se desideri una stampante 3D industriale ma non ne sei sicuro, puoi contattare distributori specializzati tramite il nostro Annuario. Potrai così ricevere tutti i consigli necessari per investire nella stampante giusta.

Cosa si dovrebbe tenere in considerazione prima di acquistare una stampante 3D secondo te? Faccelo sapere lasciando un commento qui sotto o sulle nostre pagine LinkedIn e Twitter. Non dimenticarti di iscriverti alla nostra Newsletter settimanale gratuita per ricevere tutte le ultime notizie sulla stampa 3D direttamente nella tua casella di posta!

Lascia un commento

de_DEen_USes_ESfr_FRit_IT
Resta aggiornato
Ricevi ogni mercoledì un riassunto delle ultime notizie dal mondo della stampa 3D.

3Dnatives is also available in english

switch to

No thanks