menu

3DExpress: 73% delle aziende italiane prevede di aumentare l’uso della stampa 3D

Pubblicato il 19 Aprile 2024 da Nunzia A.

Ecco un’altra puntata del nostro format settimanale: “3DExpress”! Ripercorriamo nel fine settimana 5 notizie che hanno segnato il settore negli ultimi giorni. Lanci di prodotti, acquisizioni, finanziamenti, nuove applicazioni… 3DExpress si propone di fornire le ultime notizie dal mercato della produzione additiva in modo veloce e puntuale! Questa settimana partiamo con lo studio di Elmec 3D sull’adozione della stampa 3D da parte delle aziende italiane. Continuiamo con le più recenti notizie dal mercato internazionale tra cui il lancio della una nuova stampante 3D a resina di Formlabs. Buona lettura!

Studio Elmec 3D sull’adozione della stampa 3D in Italia: un mercato con ampio margine di crescita

Elmec 3D, business unit di Elmec Informatica che si occupa di manifattura additiva con rivendita di tecnologia, progettazione e servizio di stampa, ha presentato i risultati di una ricerca qualitativa effettuata su aziende di diversi settori, tra cui manifatturiero, sport, packaging e automotive, sull’adozione della stampa 3D in Italia. Lo studio è stato effettuato sulla base di un questionario rivolto a un campione qualitativo di clienti dei loro servizi di stampa 3D. Secondo l’indagine, 3 aziende su 4 utilizzano i servizi di stampa 3D occasionalmente, a fronte di un 27% che li utilizza regolarmente. Questo dato è in linea con l’attuale conoscenza e adozione della tecnologia, se confrontata con le tecnologie tradizionali, indicando un potenziale di crescita significativo nel mercato. A conferma dell’andamento incrementale di un utilizzo ancora limitato, il 73% dei partecipanti prevede di aumentare l’impiego delle tecnologie additive nel prossimo futuro. Tra le aziende utilizzatrici di servizi di stampa 3D industriale che sono stati intervistati, alcune dispongono anche di una stampante 3D in-house (il 48%), spesso utilizzata per realizzare piccoli prototipi internamente, mentre il resto delle aziende ne usufruisce solo tramite servizio esterno. Sebbene il campione di aziende sia limitato, lo studio fornisce un’interessante prospettiva sul panorama industriale italiano e sulla potenziale crescita dell’AM, i cui vantaggi si sono rivelati ancora poco noti alle aziende intervistate.

Crediti: Elmec 3D

Formlabs lancia una nuova stampante 3D a resina

Specializzato nella produzione additiva in resina e SLS, il produttore statunitense Formlabs ha annunciato questa settimana il lancio di una nuova generazione di macchine, la Form 4. Basata sulla tecnologia MSLA, si dice che sia da due a cinque volte più veloce della sorella maggiore, la Form 3+, e che possa produrre parti con una precisione di 50 micron. È dotata di un sistema di gestione automatica della resina, di un caricamento istantaneo della resina e di una post-elaborazione automatizzata. L’obiettivo è quello di aumentare la produttività degli utenti, con la promessa di stampare in soli 15 minuti. Max Lobovsky, CEO e co-fondatore di Formlabs, conclude: “La Form 4 rappresenta un enorme passo avanti, non solo per Formlabs e i nostri clienti, ma per l’intero settore della stampa 3D. Abbiamo sfruttato la forza e la conoscenza acquisita da oltre 130.000 stampanti sul mercato e oltre 300 milioni di pezzi stampati per creare la Form 4, la nostra migliore stampante SLA fino ad oggi. Grazie alla sua affidabilità e all’incredibile velocità, trasformerà il modo in cui vengono sviluppati i prodotti“.

Crediti: Formlabs

Stratasys presenta la soluzione Direct-to-Garment per una moda più sostenibile

Stratasys, nota azienda leader nel settore AM, ha introdotto una novità circa la sua già affermata tecnologia per il settore moda 3DFashion™. L’azienda infatti sta collaborando con importanti stilisti di moda per la collezione Urban Tattoo che evidenzierà come sia possibile dare una seconda vita ai capi in jeans attraverso l’upcycling, ovvero il riutilizzo creativo. Nel dettaglio, l’azienda ha lanciato la soluzione Direct-to-Garment (D2G) per la stampante J850 TechStyle™. La soluzione D2G è ideale per la personalizzazione dei capi consentendo l’applicazione della stampa 3D multimateriale a colori direttamente su indumenti in vari tipi di tessuto tra cui denim, cotone, poliestere e lino. La collezione Urban Tattoo sarà presentata per la prima volta alla fiera Texprocess a Francoforte, in Germania, il 23 aprile.

Crediti: Stratasys

Matterhackers acquisisce Source Graphics

Matterhackers è un rivenditore statunitense leader nel mercato della produzione additiva, che offre un ampio portafoglio di soluzioni ai propri clienti. Questa settimana ha annunciato l’acquisizione di Source Graphics, un fornitore di stampanti 3D di grande formato. Allo stesso tempo, ha rafforzato la sua partnership con Formlabs. Kevin Pope, COO di Matterhackers, ha dichiarato: “La collaborazione tra MatterHackers e Formlabs, catalizzata dall’acquisizione di Source Graphics, rappresenta una svolta nel panorama della stampa 3D. Formlabs è sempre stata all’avanguardia nell’innovazione della stampa 3D e siamo lieti di unire le forze con loro. Insieme, ci impegniamo a estendere la portata e le capacità della tecnologia di stampa 3D, consentendo a progettisti e innovatori di dare vita alle loro visioni.” In effetti, l’acquisizione di Source Graphics dovrebbe consentirle di rafforzare le proprie competenze e di soddisfare la crescente domanda di soluzioni di stampa 3D di Formlabs.

Solidscape annuncia il ritorno con un nuovo investimento

All’inizio dell’anno abbiamo parlato della decisione di Prodways di interrompere le vendite delle stampanti 3D per gioielli con il marchio Solidscape. Tuttavia, ci sono buone notizie per l’azienda che ha ideato la prima stampante 3D inkjet al mondo per la stampa 3D di cera. È stata acquisita da un nuovo investitore e riprenderà le normali attività commerciali come azienda indipendente. L’amministratore delegato di Solidscape, Alban d’Halluin, ha commentato: “Io e i miei colleghi di Solidscape siamo lieti di dare alla nostra comunità la certezza di essere tornati alla normale attività. Continueremo a produrre la nostra gamma unica di stampanti 3D e materiali di consumo, a fornire assistenza tecnica e supporto ai clienti e a sviluppare nuovi prodotti”.

Crediti: Solidscape

Cosa ne pensi delle notizie di questa settimana? Condividi la tua opinione sui nostri social Facebook e LinkedIn. Trovi tutti i nostri video sul nostro canale YouTube! Non dimenticare di iscriverti alla nostra Newsletter settimanale per ricevere tutte le notizie sulla stampa 3D direttamente nella casella di posta!

Lascia un commento

de_DEen_USes_ESfr_FRit_IT
Resta aggiornato
Ricevi ogni mercoledì un riassunto delle ultime notizie dal mondo della stampa 3D.

3Dnatives is also available in english

switch to

No thanks